15/04/14

Progetto Genova Zugo - la presentazione

Sabato 19 aprile alle ore 18.00 l'associazione culturale Galleria Studio 44 vi invita alla presentazione del progetto Genova-Zugo.

Questo scambio culturale, realizzato dalla nostra associazione e dalla città svizzera di Zugo ha coinvolto diversi artisti (Alfredo Zamorica, Eugen Jans, Francesca Bellati, Johanna Nӓf, Michel Kiwic, Nano Valdés, Nina Stӓhli, Paolo Lorenzo Parisi, Quido Sen, Reto Baertschi) che hanno potuto creare opere sul suolo pubblico prima nella città di Zugo e poi a Genova.

Nella serata verranno presentati nuove collaborazioni e progetti futuri, per cui invitiamo tutti gli amanti dell'arte e soprattutto gli artisti italiani e stranieri di Genova a non mancare!

09/03/14

Isabel Consigliere - inaugurazione

Ieri sera, 8 marzo giornata della donna, si è inaugurata la mostra PER LA SOPRAVVIVENZA dell'artista scenografa Isabel Consigliere. Molti amici, artisti e galleristi hanno visitato gli ambienti magici che Isabel Consigliere è riuscita a creare con le sue opere così fragili.

 

Un successo di pubblico e critica. Pubblicazioni anche su Espoarte.net, Artribune.com, Juliet art magazine ...

La mostra rimane aperta sino al 29 marzo tutti i giovedì, venerdì e sabato dalle 16 alle 19.


24/02/14

Isabel Consigliere - "Per la sopravvivenza"

Sabato 8 marzo alle ore 18 inaugura la mostra di Isabel Consigliere, assistente scenografa di Emanuele Luzzati per oltre 12 anni al Teatro della Tosse e artista scultrice.


"... L'artista, oltre che alla carta di cui sono state create la maggior parte delle sue sculture ricorre ad un materiale inaspettato che rappresenta così bene il significato della parola anima: i pappi di tarassaco, ovvero i semi dei “soffioni”.

Questi semini dall'aspetto fragile e delicato, che però riescono a resistere e farsi trasportare dalla forza del vento, li ha incollati uno ad uno sia sui corpi di cartapesta, formando così delle "protezioni" ai punti delicati del corpo come le spalle o la pancia, sia su un gilet e su una cuffietta cuciti in un tessuto trasparente, creando quindi un effettivo vestiario "per la sopravvivenza" che esprime una tale fragilità e delicatezza da togliere il fiato, ma allo stesso tempo dimostra la tenacia e pazienza dell'artista che si è immersa in questo lavoro meditativo che è durato mesi.

La bellezza del risultato è emozionante. La nostra anima viene ritrovata e finalmente sollevata grazie ai pappi di tarassaco di Isabel Consigliere."  
Marie Honzikova

10/02/14

Inaugurazione di "Spazi - confini - ambiguità"

L'inaugurazione della mostra d'arte contemporanea di Maëlle Cornut e Sladjan Nedeljkovic ha ricevuto molte visite nonostante la pioggia battente del sabato pomeriggio. I due artisti, in residenza a Genova nel 2013 grazie alla borsa garantita da SKK-CVC Svizzera, hanno realizzato lavori che pongono questioni al visitatore, il quale può interagire con le opere della corte e passare in un ambiente espositivo chiuso che lascia però aperte le interpretazioni.

 
L'installazione della corte è visibile tutti i giorni della settimana dall'alba al tramonto! Il portone ha due buchi contornati da cartoncino bianco dai quali la visione dell'opera negli spazi che la accolgono assume una nuova dimensione.


Vi invitiamo a visitare la mostra, aperta sino al 1 marzo 2014 tutti i giovedì, venerdì e sabato dalle 16 alle 19.




03/02/14

Maëlle Cornut e Sladjan Nedeljkovic - Spazi - confini - ambiguità

Sabato 8 febbraio alle ore 18 Galleria Studio 44 inaugura "spazi - confini - ambiguità" con installazioni site specific dell'artista svizzera Maëlle Cornut e dell'artista berlinese Sladjan Nedeljkovic 


Sladjan Nedeljkovic ha studiato Fine Art a Lucerna, Ginevra e Londra dove ha ottenuto il diploma Master of Arts al Goldsmiths College nel 2002. Ora vive e lavora a Berlino

Per la mostra alla Galleria Studio 44 l’artista Sladjan Nedeljkovic ha sviluppato due lavori site specific partecipativi che sono installati nella corte della galleria. I lavori trattano la nozione del guardare, osservare e controllare e pongono la domanda sul ruolo dello spettatore. Chi fa l’arte? Chi va a vedere le mostre? Con quali aspettative? Qual è il ruolo dello spettatore? Cosa vediamo?

il sito web di Sladjan Nedeljkovic


Maëlle Cornut ha ottenuto il Master di ricerca CCC - Critical Curatorial Cybermedia alla Haute Ecole d’Art et de Design di Ginevra.  Vive e lavora a Sion (CH). Ha sviluppato ricerche sul genere e il suo rapporto con la scienza, che ha esposto in installazioni con disegni, oggetti e video.

Per la mostra alla Galleria Studio 44 l’artista Maëlle Cornut propone un’installazione che descrive il costrutto sociale nel discorso scientifico sul corpo. La sua installazione crea uno spazio ambiguo che modera le dicotomie sociale-biologico, femminile-maschile, umano-animale.

il sito web di Maëlle Cornut


28/01/14

Proroga del termine - concorso Multiplo 2014

L’associazione culturale Galleria Studio 44 ha aperto l'annuale concorso internazionale d'arte con corrispettivo in denaro per la realizzazione di un’opera a tiratura limitata denominata Multiplo.

Se sei interessato, il termine per la presentazione della tua proposta è stato prorogato per ragioni organizzative al 28 febbraio 2014. Leggi il regolamento.


The cultural association Galleria Studio 44 has opened the yearly international art contest with a money consideration for the making of a limited edition work of art named Multiplo.

If you are interested, the deadline for sending your proposal has been extended for organizational reasons to February 28, 2014. Please, read the rules.

17/01/14

Stella "littlepoints..." Venturo - inaugurazione

L'inaugurazione alla Galleria Studio 44, bagnata da una leggera pioggia, ha portato nuovi ospiti e giovani artisti alla mostra di Stella Venturo dove si possono ammirare le sue ultime opere acriliche e le chine a colori.


Vi invitiamo a passare dalla galleria sino a sabato 1 febbraio per una nuova prospettiva sulla illustrazione.


10/01/14

Stella "littlepoints..." Venturo - Corpus non Animum Confligetis


Giovedì 16 gennaio alle ore 18  Galleria Studio 44 inaugura  Corpus non Animum Confligetis
 
Dal latino: colpirete il corpo, non le idee.
mostra personale della giovane artista e illustratrice Stella "littlepoints..." Venturo.

"Costruirsi in testa una fortezza inespugnabile ma con tante finestre, per avere luce dentro e poter guardare fuori."


"Un’arte fatta di tratti semplici che ci fanno rivivere lo stupore che da bambini provavamo davanti al Mondo e arricchiscono la Realtà con la poesia del Sogno, distillando la parte migliore di noi.
Un’arte in cui il paradosso non svolge il ruolo di maestro di sospetto, ma di fiaccola di libertà, capace di insegnarci a guardare il quotidiano sotto aspetti differenti, evidenziando gli infiniti, fantastici universi nascosti dietro il Banale che, per pigrizia o abitudine, preferiamo ignorare." [Togaci Arte - www.togaci.com].

il sito web di Stella "littlepoints..." Venturo

Vi aspettiamo!